Accadde oggi

22 Maggio

1939 - Firmato il Patto d'acciaio

22 Maggio
A Berlino Galeazzo Ciano e Joachim von Ribbentrop firmano un patto di alleanza sia difensiva sia offensiva tra Italia e Germania.
Nello specifico le parti erano obbligate a fornire reciproco aiuto politico e diplomatico in caso di situazioni internazionali che avessero messo a rischio i propri "interessi vitali". Questo aiuto sarebbe stato esteso al piano militare qualora si fosse scatenata una guerra; i due Paesi si impegnavano inoltre a consultarsi permanentemente sulle questioni internazionali e, in caso di guerra, a non firmare eventuali trattati di pace separatamente; la durata del trattato era inizialmente fissata in dieci anni. Nell'ampio preambolo veniva garantita l'inviolabilità della frontiera del Brennero e si riconosceva l'esistenza di uno spazio vitale dell'Italia che la Germania si impegnava a non infrangere.