Accadde oggi

21 Maggio

1973 - Muore Gadda

21 Maggio
A Roma muore Carlo Emilio Gadda (Milano, 14 novembre 1893 – Roma, 21 maggio 1973).
Tra le sue opere più apprezzate "L'Adalgisa" (1944), "Quer pasticciaccio brutto de via Merulana" (1957), "La cognizione del dolore" (1963).

Nella quinta delle Lezioni Americane Italo Calvino analizza l'opera di Gadda come esempio moderno di «romanzo contemporaneo come enciclopedia»; secondo Calvino, Gadda «cercò per tutta la vita di rappresentare il mondo come un garbuglio, o groviglio, o gomitolo, di rappresentarlo senza attenuarne affatto l'inestricabile complessità, o per meglio dire la presenza simultanea degli elementi più eterogenei che concorrono a determinare ogni evento».