Bonus Stradivari 2017

Pubblicato 22 mar 2017 da Admin Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto
Il Bonus Stradivari 2017 è un bonus sull’acquisto di strumenti musicali, pensato per incentivare lo studio della musica in Italia. L’agevolazione è stata introdotta per la prima volta nel 2016, come un bonus una tantum che poteva raggiungere un importo massimo di 1.000 euro per l’acquisto di un nuovo strumento musicale.
Visto il successo incontrato dall’iniziativa, il Bonus Stradivari è stato rinnovato anche nel 2017. Nella nuova versione, il Bonus Strumenti Musicali ha cambiato le modalità di rimborso: adesso è possibile richiedere un contributo pari al 65% del costo del nuovo strumento musicale, fino a un massimo di 2.500 euro. Il restante 35% del costo dello strumento, o comunque la quota eccedente i 2.500 euro, è a carico del beneficiario del bonus.

"Per l'anno 2017, nel limite complessivo di 15 milioni di euro, secondo i criteri e le modalità di cui all'articolo 1, comma 984, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, agli studenti iscritti ai licei musicali e agli studenti iscritti ai corsi preaccademici, ai corsi del precedente ordinamento e ai corsi di diploma di I e di II livello dei conservatori di musica, degli istituti superiori di studi musicali e delle istituzioni di formazione musicale e coreutica autorizzate a rilasciare titoli di alta formazione artistica, musicale e coreutica ai sensi dell'articolo 11 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005, n. 212, e' concesso un contributo una tantum pari al 65 per cento del prezzo finale, per un massimo di euro 2.500, per l'acquisto di uno strumento musicale nuovo, coerente con il corso di studi. Con provvedimento del direttore dell'Agenzia delle entrate, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, sono definiti le modalità attuative, comprese le modalità per usufruire del credito d'imposta, il regime dei controlli nonché ogni altra disposizione necessaria per il monitoraggio dell'agevolazione e per il rispetto del limite di spesa previsto.”
Art. 1, comma 626, Legge 11 dicembre 2016, n. 232, “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2017 e bilancio pluriennale per il triennio 2017-2019”



Modalità attuative del contributo (Agenzia delle entrate)
Vademecum
Modulo per la richiesta del certificato di iscrizione per l'utilizzo del bonus
Eventi di questo Mese: 10

LMMGVSD






1
Evento345678
9101112131415
EventoEventoEventoEventoEvento2122
EventoEventoEventoEvento272829
3031




Esabac
Stradivari
Accadde oggi...
1854
Nasce Arthur Rimbaud
Citazioni
Fate silenzio e fatelo piano
Lupo Alberto