Progetto ESABAC. Un solo esame, due diplomi

Pubblicato 28 set 2015 da Admin Lista autori Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto

LE TAPPE

Logo EsaBac24 febbraio 2009
Il Ministro dell’Istruzione italiano e il Ministro dell’Educazione Nazionale francese sottoscrivono un accordo per il doppio rilascio del titolo di studio finale italiano e francese, al termine del percorso di studi della scuola secondaria di secondo grado (progetto ESABAC).

24 luglio 2015
L'Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna autorizza il nostro Istituto ad intraprendere il percorso formativo triennale previsto dal progetto ESABAC in una ulteriore classe terza a decorrere dall'anno scolastico 2015-2016. (Decreto)

1 settembre 2015
Con l'inizio del nuovo anno scolastico il nostro Liceo arricchisce la sua offerta formativa con il Progetto EsaBac.

IL PROGETTO

Si tratta di un indirizzo scolastico sperimentale che, pur tenendo conto delle specificità nazionali, prevede la creazione di un percorso educativo bilingue e porta ad una certificazione binazionale franco-italiana (ESAme di Stato italiano e BACcalauréat francese: ESABAC) alla fine del Liceo.
La sperimentazione prevede a partire dalla classe terza:
  • una certificazione delle competenze linguistiche coerente con i livelli del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue;
  • un insegnamento rinforzato della lingua francese;
  • un insegnamento di una disciplina, Storia, in lingua francese con insegnante della disciplina in possesso di una competenza in lingua francese almeno di livello B2;
  • l’attuazione di programmi disciplinari che si prestano ad approfondimenti in una dimensione europea.

L’ESAME

I ragazzi italiani iscritti al percorso EsaBac affrontano, nei giorni dell'Esame di Stato, delle prove supplementari per ottenere anche il Baccalauréat: una prova scritta di storia (in francese) e una prova scritta e orale di lingua e letteratura.
I candidati che superano con successo le prove dell’Esame di Stato e le due prove proprie dell’EsaBac avranno entrambi i diplomi (chi fallisce l’EsaBac avrà comunque il diploma italiano, in caso di esito positivo).
Grazie all’EsaBac, i ragazzi italiani che ottengono il «Bac» possono iscriversi a qualsiasi università francese senza dover affrontare esami integrativi, o fare domanda per entrare in una delle Grandes Écoles (come Ena o Polythecnique) dietro concorso, esattamente come i compagni francesi.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Nessun evento in questo mese.

LMMGVSD

123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031


Accadde oggi...
1911
Il furto della Gioconda
Citazioni
Puoi distruggere il tuo presente preoccupandoti del tuo domani.
Janis Joplin
Esabac
Stradivari