Liceo musicale

Profilo e piano di studi

Pubblicato 18 mag 2017 da Admin Lista autori Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto
Studenti

Profilo

Il percorso del liceo musicale e coreutico, articolato nelle rispettive sezioni, è indirizzato all’apprendimento tecnico-pratico della musica e della danza e allo studio del loro ruolo nella storia e nella cultura. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità e a maturare le competenze necessarie per acquisire, anche attraverso specifiche attivita funzionali, la padronanza dei linguaggi musicali e coreutici sotto gli aspetti della composizione, interpretazione, esecuzione e rappresentazione, maturando la necessaria prospettiva culturale, storica, estetica, teorica e tecnica. Assicura altresì la continuità dei percorsi formativi per gli studenti provenienti dai corsi ad indirizzo musicale di cui all’articolo 11, comma 9, della legge 3 maggio 1999, n. 124, fatto salvo quanto previsto dal comma 2” (art. 7 comma 1).
Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno, per la sezione musicale:
  • eseguire ed interpretare opere di epoche, generi e stili diversi, con autonomia nello studio e capacità di autovalutazione;
  • partecipare ad insiemi vocali e strumentali, con adeguata capacità di interazione con il gruppo;
  • utilizzare, a integrazione dello strumento principale e monodico ovvero polifonico, un secondo strumento, polifonico ovvero monodico;
  • conoscere i fondamenti della corretta emissione vocale;
  • usare le principali tecnologie elettroacustiche e informatiche relative alla musica;
  • conoscere e utilizzare i principali codici della scrittura musicale;
  • conoscere lo sviluppo storico della musica d’arte nelle sue linee essenziali, nonché le principali categorie sistematiche applicate alla descrizione delle musiche di tradizione sia scritta sia orale;
  • individuare le tradizioni e i contesti relativi ad opere, generi, autori, artisti, movimenti, riferiti alla musica e alla danza, anche in relazione agli sviluppi storici, culturali e sociali;
  • cogliere i valori estetici in opere musicali di vario genere ed epoca;
  • conoscere e analizzare opere significative del repertorio musicale;
  • conoscere l’evoluzione morfologica e tecnologica degli strumenti musicali.


Piano degli studi e quadro orario

Quadro orario per anno e disciplina: ore settimanali per anno di corso
Discipline del Piano di studi 1 2 3 4 5
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura straniera 3 3 3 3 3
Storia e Geografia 3 3
Storia 2 2 2
Filosofia 2 2 2
Matematica * 3 3 2 2 2
Fisica 2 2 2
Scienze naturali ** 2 2
Storia dell'arte 2 2 2 2 2
Religione cattolica o attività alternative 1 1 1 1 1
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Esecuzione e interpretazione *** 3 3 2 2 2
Teoria, analisi e composizione *** 3 3 3 3 3
Storia della musica 2 2 2 2 2
Laboratorio di musica d'insieme *** 2 2 3 3 3
Tecnologie musicali *** 2 2 2 2 2
Totale ore 32 32 32 32 32

* Con Informatica al primo biennio
** Biologia, Chimica, Scienze della Terra
*** Insegnamenti disciplinati secondo quanto previsto dall’articolo 13 comma 8.

È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica ( CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.




Alcune attività




Eventi di questo Mese: 10

LMMGVSD






1
Evento345678
9101112131415
EventoEventoEventoEventoEvento2122
EventoEventoEventoEvento272829
3031




Esabac
Stradivari
Accadde oggi...
1979
Premio Nobel a Madre Teresa di Calcutta
Citazioni
Fate silenzio e fatelo piano
Lupo Alberto